In questo articolo troverai 3 modi rapidi per convertire CSV in Excel. Imparerai anche come importare più file CSV in una singola cartella di lavoro e come gestire i casi quando alcuni dati da un file CSV non vengono visualizzati correttamente in un foglio Excel.

La settimana scorsa abbiamo iniziato a esaminare le specificità del formato dei valori separati da virgola (CSV) e diversi modi di convertire i file Excel in CSV . Oggi faremo l’opposto: importare CSV in Excel.

Questo articolo ti mostrerà come aprire CSV in Excel e importare più file CSV alla volta. Evidenzeremo anche eventuali insidie ​​lungo il percorso e suggeriremo le soluzioni più efficaci.

Come convertire CSV in Excel

Se devi trasferire alcuni dati dal database della tua azienda a un foglio di lavoro Excel, esportare il database in un file CSV e quindi importare il file CSV in Excel è la prima opzione che ti viene in mente.

Esistono 3 modi per convertire CSV in Excel: puoi aprire un file .csv direttamente in Excel, fare doppio clic sul file in Esplora risorse o importare CSV in Excel come dati esterni. Di seguito fornirò le indicazioni dettagliate su questi metodi e indicherò i punti di forza e i limiti di ciascuno:

Come aprire il file CSV in Excel

Se hai creato un file CSV in un altro programma, puoi comunque aprirlo come una cartella di lavoro Excel nel solito modo usando il comando Apri .

Nota. L’apertura del file CSV in Excel non modifica il formato del file . In altre parole, questo non convertirà il file CSV in Excel .xls o .xlsx, il file manterrà l’estensione .csv (o .txt) originale.
  1. Con Microsoft Excel aperto, vai alla scheda File e fai clic su Apri .
  2. La finestra di dialogo Apri appare e si seleziona File di testo (* .prn, *. Txt, *. Csv) dall’elenco a discesa nell’angolo in basso a destra.Aprire un file CSV in Excel
  3. Cerca il file CSV e aprilo come al solito facendo doppio clic.Se stai aprendo un file .csv , Excel lo aprirà immediatamente e visualizzerà i dati in una nuova cartella di lavoro.

    Se hai selezionato un file di testo (.txt), Excel avvierà l’ importazione guidata del testo . Vedi Importare CSV in Excel per i dettagli completi.

    Nota. Quando Microsoft Excel apre un file .csv, utilizza le impostazioni di formato dei dati predefinite per comprendere l’esatta importazione di ciascuna colonna dei dati di testo. Se i tuoi dati contengono uno dei seguenti caratteri o voci, utilizza invece l’ importazione guidata del testo :

    • diversi delimitatori sono usati nel tuo file csv;
    • il file csv contiene diversi formati di data ;
    • si convertono i numeri con zeri iniziali e si desidera conservare gli zeri iniziali in un foglio Excel ;
    • vuoi vedere un’anteprima di come i tuoi dati CSV saranno importati in Excel;
    • stai cercando una maggiore flessibilità in generale.

Per far sì che Excel avvii la procedura guidata Importa testo , puoi modificare l’estensione del file da .csv a .txt prima di aprire il file o importare CSV in Excel come spiegato ulteriormente.

Come aprire un file CSV utilizzando Windows Explorer

Questo è il modo più rapido per aprire CSV in Excel. In Esplora risorse, fai doppio clic su un file .csv e aprilo come nuova cartella di lavoro.

Tuttavia, questo metodo funziona solo se Microsoft Excel è impostato come programma predefinito per i file .csv . In tal caso, verrà visualizzata l’icona familiare verde di Excel Icona di Excelvisualizzata accanto al nome del file .csv in Esplora risorse.

Se Excel non è il programma predefinito, puoi impostarlo in questo modo:

  1. Fai clic con il pulsante destro del mouse su qualsiasi file .csv in Esplora risorse e seleziona Apri con … > Scegli programma predefinito dal menu di scelta rapida.
  2. Fai clic su Excel (desktop) sotto Programmi consigliati , assicurati che sia selezionato ” Usa sempre il programma selezionato per aprire questo tipo di file ” e fai clic su OK .Impostazione di Microsoft Excel come programma predefinito per aprire i file .csv.

Come importare CSV in Excel

Utilizzando questo metodo è possibile importare i dati da un file CSV nel foglio di lavoro Excel esistente o nuovo. A differenza dei due metodi precedenti, non apre semplicemente CSV in Excel ma converte realmente un file .csv in .xlsx (in Excel 2016, 2013, 2010 o 2007) o .xls (in caso di Excel 2003 e versioni precedenti).

  1. Con il foglio di calcolo aperto, fai clic sulla cella in cui desideri importare i dati da un file .csv o .txt.
  2. Nella scheda Dati , nel gruppo Ottieni dati esterni , fare clic su Da testo .
    Per convertire un file CSV in Excel, fare clic su Da testo nella scheda Dati.
  3. Cerca il file csv che desideri importare, selezionalo e fai clic sul pulsante Importa (o fai semplicemente doppio clic sul file .csv).
    Fare doppio clic sul file .csv per eseguire l
  4. L’ Importazione guidata testo apparirà e seguire i suoi passi.Prima di andare oltre, si prega di dare un’occhiata veloce alla schermata qui sotto che mostra il file CSV originale e il risultato desiderato in Excel. Si spera che questo ti aiuterà a comprendere meglio il motivo per cui scegliamo questa o quella impostazione nell’esempio che segue.
    Dati da convertire da CSV a Excel

    • Passaggio 1. Scegliere il tipo di file e il numero di riga per avviare l’importazione dei dati. In genere, si sceglie Delimitato e la riga 1 , rispettivamente. La finestra di anteprima nella parte inferiore della procedura guidata mostra le prime voci del tuo file CSV.
      Scegli il tipo di file e il numero di riga per avviare l
    • Passaggio 2. In questo passaggio, si seleziona un delimitatore (s) e un qualificatore di testo. Delimitatore è il carattere che separa i valori nel tuo file .csv. Se il tuo file CSV utilizza un carattere diverso da quello disponibile nell’elenco predefinito, seleziona la casella di controllo Altro e poi digita il tuo carattere personalizzato. Nel nostro esempio, specifichiamo Tab e Comma poiché vogliamo che ogni prodotto (separato da tabulazioni) inizi con una nuova riga e che i dettagli del prodotto come ID e numeri di vendita (separati da virgole) vengano importati in celle separate.Qualificatore di testo è il carattere che racchiude i valori nel tuo file di testo. Tutto il testo racchiuso nei simboli del qualificatore di testo, ad esempio “testo1, testo2” verrà importato come un valore, anche se il testo contiene un delimitatore specificato.In questo esempio, abbiamo scelto una virgola come delimitatore e una virgoletta come qualificatore di testo. Come risultato, tutti i numeri con un separatore decimale (che è anche una virgola nel nostro caso!) Verranno importati in una cella, come puoi vedere nella sezione di anteprima sottostante. Se non abbiamo specificato le virgolette come qualificatore di testo, tutti i numeri con separatori decimali verrebbero importati in due celle adiacenti.

      Setta il delimitatore e il qualificatore di testo

    • Passaggio 3. Se si è soddisfatti dell’anteprima dei dati, fare clic sul pulsante Fine .
    Mancia. Se nel tuo file CSV possono essere presenti più di una virgola o altri caratteri delimitatori consecutivi, seleziona Tratta i delimitatori consecutivi come una casella di controllo per impedire le celle vuote.
  5. Scegli la destinazione per i dati importati, un foglio di lavoro esistente o nuovo e fai clic su OKper completare l’importazione del file CSV in Excel.
    Scegli la destinazione e fai clic su OK per completare l

    Mancia. È possibile fare clic su Proprietà … per impostare alcune opzioni avanzate come aggiornamento, layout e formattazione per i dati importati.
    Fare clic sul pulsante Proprietà per impostare le opzioni avanzate per i dati importati.
    Nota. Se il file CSV contiene alcuni dati numerici o date, Excel potrebbe non convertire correttamente questi valori. Per cambiare il formato dei dati importati, selezionare le colonne problematiche in Excel, fare clic con il tasto destro e scegliere Formato celle dal menu di scelta rapida.

Converti CSV in Excel: problemi e soluzioni

Il formato CSV esiste da oltre 30 anni, ma nonostante la sua lunga storia non è mai stato documentato ufficialmente. Il nome CSV (valori separati da virgola) implica l’uso della virgola per separare i campi di dati. Ma questo è in teoria. Di fatto, molti file cosiddetti “CSV” utilizzano altri caratteri per separare i dati, come ad esempio:

  • Schede – File TSV (valori separati da tabulazione)
  • Punto e virgola – File SCSV (valori separati da punto e virgola)

Alcune implementazioni di file CSV racchiudono i campi di dati in virgolette singole o doppie, mentre altri richiedono un byte order mark (BOM) Unicode, ad esempio UTF-8, per la corretta interpretazione Unicode.

Questa mancanza di standard genera diversi problemi che potresti incontrare quando provi a convertire un file Excel in CSV e specialmente quando importi un file .csv in Excel. Analizziamo questi problemi a partire da quello più comune.

  • Il file CSV viene visualizzato in modo errato in Excel (tutti i dati vengono visualizzati nella prima colonna)
  • Gli zeri iniziali si perdono quando si apre un file CSV in Excel
  • I valori vengono modificati in date quando si converte CSV in Excel

Il file CSV viene visualizzato in modo errato in Excel

Sintomi . Stai tentando di aprire un file .csv in Excel e tutti i dati vengono visualizzati nella prima colonna.

Causa . La radice del problema è costituita da diversi separatori impostati nelle impostazioni internazionali e della lingua di Windows e nel file csv. In Nord America e in altri paesi, il separatore di elenco predefinito è una virgola. Mentre nei paesi europei la virgola (,) è riservata come simbolo decimale e il separatore di elenco è impostato su punto e virgola (;).

Soluzioni . Esistono diverse soluzioni possibili per questo problema, è possibile esaminare rapidamente i consigli riportati di seguito e scegliere quello più adatto per la specifica attività.

  1. Specificare il separatore destro direttamente nel file CSV . Apri il file CSV con qualsiasi editor di testo (anche il solito Notepad lo farà) e aggiungi il testo sottostante nella prima riga. Nota, dovrebbe essere una riga separata prima di qualsiasi dato:
    • Separare con una virgola: sep =,
    • Separare con punto e virgola: sep =;

    Come puoi immaginare, puoi impostare qualsiasi altro separatore personalizzato allo stesso modo, semplicemente digitalo dopo il segno di uguaglianza.

  2. Scegli il separatore necessario in Excel . In Excel 2016, 2013 o 2010, andare al Dati scheda> Dati Strumenti gruppo> Testo in colonne .
    Esegui la procedura guidata Testo su colonne in Excel.La procedura guidata Converti testo in colonna , selezionare l’ annuncio del tipo di file delimitatofare clic su Avanti . Quindi selezionare il separatore necessario nel passaggio successivo e fare clic su Fine .
    Seleziona il separatore necessario per il file CSV.
  3. Cambia l’estensione .csv in .txt . L’apertura di un file .txt in Excel avvierà l’ Importazione guidata testo ed è possibile scegliere qualsiasi delimitatore come discusso nell’importazione di un file CSV in Excel .
  4. Apri un file CSV delimitato da punto e virgola con VBA.Ecco un esempio di codice VBA per aprire un file CSV delimitato da punto e virgola in Excel . Sebbene il codice sia stato scritto qualche anno fa per le versioni precedenti di Excel (2000 e 2003), se si è abbastanza a proprio agio con VBA, non si avranno problemi con l’aggiornamento o la modifica di file CSV delimitati da virgole.
    Nota. Tutte le soluzioni sopra riportate cambiano il separatore solo per un determinato file CSV. Se preferisci modificare il separatore predefinito una volta per tutte, procedi con la soluzione 5.
  5. Cambia i separatori nelle impostazioni Region e Language.Fare clic sul pulsante Start e aprire il Pannello di controllo , quindi fare clic su Regione e lingua > Impostazioni aggiuntive . Si apre la finestra di dialogo Personalizza formato e si sceglie un punto (.) Come simbolo Decimale e una virgola (,) come separatore di elenco .

    Cambia i separatori nelle impostazioni della regione e della lingua di Windows.

    Fai clic su OK due volte per chiudere due finestre di dialogo e hai finito. Da ora Microsoft Excel si aprirà e visualizzerà correttamente tutti i file CSV ( separati da virgole ).

    Nota. L’impostazione di nuovi separatori decimali e di elenchi in Pannello di controllo modifica i caratteri di separazione predefiniti per tutti i programmi sul computer, non solo Microsoft Excel.

Gli zeri iniziali si perdono all’apertura di un file CSV in Excel

Sintomo. Il tuo file .csv contiene valori con zeri iniziali e quegli zeri vengono persi quando apri il file CSV in Excel.

Causa . Per impostazione predefinita, Microsoft Excel visualizza i file SCV nel formato Generale, che elimina gli zeri iniziali.

Soluzione . Invece di aprire un file .csv in Excel, esegui l’ importazione guidata del testo come spiegato in Importare CSV in Excel per convertire CSV in Excel.

Nel passaggio 3 della procedura guidata, selezionare le colonne che contengono valori con zeri iniziali e modificare il formato della colonna in Testo . Questo copierà il tuo file CSV in Excel mantenendo tutti gli zeri sul posto.
Convertire un file CSV in Excel mantenendo intatti tutti gli zeri iniziali.

Excel converte alcuni valori in date quando si apre un file CSV

Sintomo. Alcuni valori nel tuo file .csv sembrano date e Excel converte automaticamente tali valori dal testo in una data.

Causa . Come accennato in precedenza, Excel apre i file CSV nel formato Generale e converte i valori che assomigliano alle date dal testo a una data. Ad esempio, se si sta aprendo un file .CSV contenente gli accessi utente, le voci simili a apr23 verranno convertite in date in Excel.

Soluzione . Converti CSV in un file Excel eseguendo l’ Importazione guidata testo ( scheda Dati > Da testo ). Al punto 3, seleziona le colonne con i record che sembrano abbastanza simili e modifica il formato della colonna in Testo .

Cambia il formato della colonna in Testo

Se si sta cercando il contrario, ovvero si desidera convertire i valori in una determinata colonna in date in Excel, impostare il formato di tale colonna su Data e scegliere il formato di data desiderato dall’elenco a discesa.

Come importare più file CSV in Excel

Come probabilmente saprai, Microsoft Excel consente l’apertura di diversi file CSV utilizzando il comando Apri .

  1. Fai clic su File> Apri e seleziona File di testo (* .prn, * .txt, * .csv) dall’elenco a discesa nell’angolo in basso a destra.
  2. Per selezionare file adiacenti , fare clic sul primo file, tenere premuto il tasto Maiusc e quindi fare clic sull’ultimo file. Saranno selezionati sia i file cliccati che tutti i file intermedi.Per selezionare più file non adiacenti , tenere premuto il tasto Ctrl e fare clic su ciascun file .csv che si desidera aprire.
  3. Con più file CSV selezionati, fai clic sul pulsante Apri .
    Apertura di più file CSV in ExcelQuesto metodo è semplice e veloce e potremmo definirlo perfetto ma per una piccola cosa: apre ogni file CSV come una cartella di lavoro separata di Excel . In pratica, passare da un file all’altro di Excel potrebbe essere piuttosto scomodo e gravoso.

Ora lascia che ti mostri come è possibile importare più file CSV in una cartella di lavoro Excel, inserendo ogni file .csv su un foglio separato o consolidando tutti i file in un singolo foglio di calcolo.

Importazione di più file CSV in una singola cartella di lavoro di Excel

Per importare diversi file .csv in una cartella di lavoro, useremo la procedura guidata Consolida fogli di lavoro . Questo componente aggiuntivo funziona con tutte le versioni di Excel 2016, 2013, 2010, 2007 e 2003. È disponibile anche la versione di valutazione che è possibile scaricare in questo momento per seguire più da vicino questo esempio. L’installazione ti richiederà solo un paio di minuti.

  1. Vai alla scheda Dati di Ablebits sulla barra multifunzione di Excel e fai clic sull’icona Consolidafogli di lavoro .
    Fai clic sull
  2. Seleziona i file CSV che vuoi importare in Excel. Se i file sono aperti, la procedura guidata visualizzerà i loro nomi nella finestra di dialogo. Altrimenti, fai clic sul pulsante Aggiungi file …nell’angolo in basso a destra.
    Seleziona i file CSV che vuoi importare in Excel.Seleziona i file come di solito in Esplora risorse (tieni premuto Shift per selezionare i file contigui o Ctrl per selezionare i file non contigui). Il risultato sarà simile a quello che vedi nello screenshot sottostante e fai clic su Avanti .

    Seleziona i file CSV che vuoi importare in Excel.

  3. Scegli in che modo esattamente vuoi importare i file CSV selezionati in Excel. Come puoi vedere nello screenshot qui sotto, hai diverse scelte. In genere, si fa clic sull’ultima apertura che importa tutti i file CSV selezionati in una singola cartella di lavoro, ciascun file su un foglio separato. 
    Scegli in che modo esattamente vuoi importare i file CSV selezionati in Excel.

    Mancia. Se non si è sicuri di quale opzione scegliere, fare clic sull’icona i destra per l’opzione in questione e verrà visualizzato un mockup dei file importati. Ad esempio, per consolidare i dati da più file CSV in un singolo foglio di lavoro, scegliere la seconda opzione – ” Copia i dati dagli intervalli selezionati su un foglio di lavoro “.

    Consolidare i dati da più file CSV in un unico foglio di lavoro Excel.

  4. Nel passaggio successivo, si decide se si desidera importare solo tutti i dati o i valori. Durante l’importazione di file .csv, in genere vai avanti con l’impostazione predefinita ” Incolla tutto ” e fai semplicemente clic su Avanti .
    Scegli come vuoi importare i dati in Excel.
  5. L’ultima cosa che devi fare è scegliere la destinazione per i file CSV importati. E ancora, si procede con l’impostazione predefinita poiché la nuova cartella di lavoro è l’unica opzione disponibile.
    Scegli la destinazione per i file CSV importati.
  6. Fai clic su Fine , attendi qualche secondo e ottieni il risultato desiderato: più file CSV importati in una cartella di lavoro di Excel. Veloce e indolore, no?

Come hai capito, questa era solo una delle molte possibili applicazioni della procedura guidata Consolidate Worksheets . Puoi trovare ulteriori informazioni su questo componente aggiuntivo di Excel sulla sua home page .

Speriamo che ora sia possibile convertire facilmente qualsiasi file CSV in Excel. Se hai domande o hai riscontrato problemi, non esitare a inviarmi un commento. E grazie per la vostra pazienza a tutti coloro che hanno letto questo lungo tutorial fino alla fine! 🙂

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Rispettiamo la tua privacy!

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.

Cookie policy