Ecco alcuni benchmark dove esaminano le prestazioni di PHP 7.3 rispetto alle versioni di PHP che risalgono alla serie v5.5 su un server Linux.

Ho eseguito alcuni benchmark freschi nel corso dell’ultimo giorno su PHP 5.5.38, PHP 5.6.38, PHP 7.0.32, PHP 7.1.24, PHP 7.2.12 e la versione di prova PHP 7.3.0. Tutte le build di PHP5 / PHP7 sono state configurate e costruite nello stesso modo. Tutti i test sono stati eseguiti dallo stesso server EPYC Dell PowerEdge R7425 con sistema operativo Ubuntu 18.10 Linux. 

blank

Oltre a continuare ad evolvere le prestazioni di PHP7, la versione 7.3 di PHP sta anche distribuendo su FFI (l’interfaccia di funzione straniera) per accedere a funzioni / variabili / strutture di dati dal linguaggio C, una modalità indipendente dalla piattaforma per ottenere informazioni sulle interfacce di rete, un chiamata is_countable (), supporto WebP nell’immagine di GD creato da string, supporto SQLite aggiornato, prestazioni migliorate della raccolta dati obsoleti PHP e molti altri miglioramenti. 

blank

PHP 7.3 è poco meno del 10% più veloce di PHP 7.2 nel popolare PHPBench. PHP 7.3 è il 31% più veloce di PHP 7.0 o quasi 3 volte la velocità di PHP5.

blank

 

blank

I micro-benchmark PHP sono in esecuzione leggermente più veloci su PHP 7.3.0 RC6.

blank

Con il nostro autoprocesso PHP Phoronix Test Suite, PHP 7.3 funziona molto bene. Infatti, passare da PHP 7.2 a 7.3 è il più grande balzo in avanti delle versioni di PHP7 fino ad oggi.

blank

L’operazione “list suite” che esegue molto l’accesso ai file e l’analisi XML è leggermente più veloce.

blank

Mentre il grafico di rendering di prova che fa un sacco di analisi XML, così come SVG generazione grafico tramite l’interfaccia PHP DOM ha visto una significativa accelerazione con PHP 7.3.

blank

Il processo di fusione dei risultati è stato leggermente più veloce. Complessivamente, PHP 7.3 si preannuncia come un altro notevole upgrade alla serie PHP7 per i suoi continui miglioramenti delle prestazioni, la nuova interfaccia PHP FFI e altre nuove aggiunte per questa versione di PHP in uscita all’inizio di dicembre.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Rispettiamo la tua privacy!

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.

Cookie policy